Nidificazione di Cuculo dal ciuffo in Liguria


Una nuova specie fa il nido nella nostra regione


Da una segnalazione di Rudy Valfiorito alla lista di EBN-Italia:


Il 4 maggio 2006 è stato ritrovato, nei pressi di Diano Marina (IM), un nidiaceo di CUCULO DAL CIUFFO
L'esemplare, purtroppo, è poi deceduto per cause ignote.

A quanto risulta si tratta della prima prova certa di nidificazione della specie in Liguria.

In effetti, anche se il Cuculo dal ciuffo è segnalato in Liguria come migratore regolare (l’ultimo avvistamento di nostra conoscenza risale al 6 aprile scorso, nella zona di Quezzi a Genova - oss. Gabriella Motta), un discorso a parte merita la nidificazione.
Si conoscono dati certi di riproduzione in Toscana e Lazio ma, per quanto riguarda la nostra regione, erano documentati, fino ad ora, solo due casi, ritenuti peraltro semplicemente “sospetti” dato il periodo di avvistamento.
Il primo si riferisce alla presenza di un individuo a Monterosso a mare, il 15 luglio 1984, e l’altro nell’imperiese, a Villa Faraldi nell’aprile del 1985 (Truffi), .
Soprattutto in quest’ultimo caso si poteva azzardare l’ipotesi di nidificazione a causa del comportamento tipicamente prenuziale (volo a festoni ed emissione del richiamo) dell’esemplare osservato.
Comunque, anche in quella occasione, mancarono poi le prove di avvenuta riproduzione.
Per l’esemplare delle 5 Terre si propende per un individuo errante proveniente dalla Toscana.

Il Cuculo dal ciuffo migra in Africa, a sud del Sahara.
 Parassita in preferenza i nidi di Gazza e, probabilmente, anche quelli di Ghiandaia e Cornacchia.

 

  • Dati storici desunti da: Atlante degli uccelli nidificanti in Liguria
    regione liguria - cataloghi dei beni naturali

  • La foto di Cuculo dal ciuffo (juv.), scattata nell'agrigentino, è di Flavio Lo Scalzo (dal sito di EBN-Italia)