Festa del Nodo 2016

 

 

Il Nodo ligure di EBN, LiguriaBirding, festeggia al Colle Melosa

 

 

 

 

Dopo alcuni anni di festeggiamenti in riva al mare abbiamo deciso di cambiare...orizzonti e paesaggi.
Il territorio montuoso nei pressi del Colle Melosa, in provincia di Imperia, al confine con la Francia, ci è sembrato offrire una buona opportunità per dedicarci alla ricerca di uccelli di montagna e, contemporaneamente, passare una giornata tra i colori dell'autunno ligure.
 

Certamente la scelta della montagna é stata piuttosto rischiosa perché in periodo tardo autunnale esiste la forte probabilità di incappare in tempo perturbato o nuvole basse. Le previsioni meteo per il 22 ottobre, che prospettavano pioggia su quasi tutta la Liguria, hanno ulteriormente rinforzato le nostre preoccupazioni circa l'esito della giornata...
Per fortuna la sorte ha avuto per noi un occhio di riguardo, riservando all'estremo ponente ligure l'unica zona parzialmente soleggiata della regione!
 

I colori dell'autunno ci fanno ben presto dimenticare la lunghezza del viaggio (circa due ore da Genova...) e ci lasciamo alle spalle pure il tempo piovigginoso che, nel capoluogo, sembrava non promettere nulla di buono.
 



La festa del Nodo coincide con una vera festa di colori, che rende ancora più piacevole la giornata in compagnia.
 


 

 


Il Birdwatching
 

 

 

 

 

Al  colle Melosa lasciamo le auto e ci uniamo al gruppettino dei birders locali che hanno raggiunto la località già nella prima parte della mattinata.
Anche quest'anno il Nodo LiguriaBirding può contare su un nutrito numero di partecipanti: TRENTA appassionati, muniti di binocoli e cannocchiali, si avviano lungo l'agevole sterrata che sale dolcemente verso il confine di stato ed il rifugio Monte Grai.
 


Il gruppo scandaglia con attenzione ogni porzione di territorio alla ricerca di piccoli uccelletti.
 


Le foto, oltre a documentare la giornata, servono anche per un immediato consulto identificativo.



Binocoli e fotocamere all'opera.
 


Tra i tipici uccelli di montagna ci sono, naturalmente, i GRACCHI CORALLINI ed i GRACCHI ALPINI
 


Immancabili anche le simpatiche NOCCIOLAIE
 


Un PICCHIO NERO, uccello normalmente piuttosto elusivo, si concede a tutto il gruppo in un lungo volo di attraversamento di uno spazio aperto, per poi sparire nel folto del bosco.



Ma non disdegnamo presenze molto più comuni, come questo PETTIROSSO.
 


Poi ancora in marcia, tra panorami e colori davvero bellissimi.
 


Ma ecco che l'attenzione viene catturata da un uccello inaspettato.
Si tratta di un rapace di medie dimensioni, mobbato da alcuni corvidi locali....
 


Sorvola un crinale, si allontana, ritorna...: ALBANELLA REALE!
 


Un bell'avvistamento a coronamento della giornata di BW che vede, comunque, molte altre specie annotate nei taccuini.
 




 


Il pranzo
 

 

 

 

 

S i é fatta l'ora del pranzo!
Quest'anno la scelta è caduta sull'agriturismo "Il Rifugio", a Colle Langan, pochi minuti di auto dal Colle Melosa. ( www.agriturismoilrifugio.it )

 


La struttura è immersa nel verde, posto su una balconata naturale con ampio panorama e...pieno di animali.
 




Ambiente accogliente ed amichevole...


Piatti semplici ma gustosi, con portate adatte anche ai vegetariani presenti.



Dopo pranzo c'è ancora tempo per una passeggiata nei dintorni.


E i fotografi si preparano per l'immancabile....


FOTO DI GRUPPO 2016!

 

 


Il Video della giornata
 

 

 

 


 

 




avviare - cliccare su  - selezionare 720p HD o 1080p HD

 

 

 

 


Un caloroso ringraziamento a tutti gli amici che hanno partecipato!!!

 

 


 


Testo, Video & Editing:
Ennio Critelli

Foto:
Giuseppe Zanolo
Luciana Norfo
Marco Esposito
Fiorella Bruzzone
Gian Pietro Pittaluga
Daniele Levi