Le rondini di Porta

Sono andato due giorni or sono con la famiglia: siamo rimasti tutti affascinati da questa meravigliosa manifestazione di eleganza.
Pensavamo di essere soli, invece la sorpresa più bella è stata quella di trovare numerose persone sul terrapieno dell'invaso: tante famiglie con bambini, giovani, adulti ed anziani, tutti rapiti da questa rappresentazione che come d'incanto si ripete ogni anno a settembre.
Grazie amici alati che ci regalate continuamente nuove emozioni.

Spettacolo straordinario le rondini del lago di Porta.
Reale prodigio la loro apparizione.
Brulichio di rondini ovunque,
stormi fatati che giungono dal mare,
altri che si materializzano ed annuvolano il cielo.
Moltitudini danzanti sul canneto,
torme in elegante volo sopra le nostre teste.
Frotte che ci sibilano vicino
come frecce bianche e nere scagliate dall'arco della natura.
Nugoli di esili figure che si stagliano contro la luna,
pallida testimone di una magica esibizione,
sciami svolazzanti contro le scenario delle Apuane,
muti giganti di pietra testimoni del tempo che fu.
Intanto le nubi s'arrossano nella cupola del cielo,
il calar del giorno spegne il clamore degli uccelli
ed il canneto inghiotte le loro delicate sagome...

Roberto Giagnoni
La Spezia

Indice delle poesie